CONDIVIDI

Dopo la vittoria di Conchita Wurst l’Eurovision si sposta nel 2015 in Austria, a Vienna, e inizierà proprio stasera, 19 maggio, per concludersi in bellezza il 23 con la serata finale e la vittoria. Intorno alle attese e ai primi rumors, Stylight ha progettato un omaggio tutto particolare e pop sui look che negli anni hanno lasciato un segno.

Negli anni i look dei partecipanti all’Eurovision si sono sempre più affinati per colpire quei milioni di telespettatori sparsi in tutto il mondo. La strategia è quella di non cascare nel temutissimo “nul point” e quindi se non si colpisce con la musica, lo si fa con paillette e lustrini. E il punto di partenza di questa strategia pare essere nata nel 1997 quando il fansite ‘House of Eurovision’ ha creato i ‘Barbara Dex Awards’ ovvero un premio assegnato ogni anno al peggior look. Il premio porta il nome della cantante belga Barbara Dex, passata agli annali per aver indossato un vestito all’Eurovision 1993 che non è passato inosservato.

Nella locandina pop di questo Eurovision dunque vengono citati Lordi, gli Abba ma anche la più recente Conchita: chi sarà il prossimo ad entrare nella classifica dei look più bizzarri? Il trio de Il Volo?

Eurovision, i look più strani per festeggiare i 60 anni (FOTO)

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here