CONDIVIDI

“Mi dissocio. Solo due parole: schifo e vergogna”. Con questo tweet Emma Marrone ha commentato quanto fatto da MSFT (Movimento Sociale Fiamma Tricolore) Regione Calabria. Il sito in questione infatti, lo scorso martedì, ha pubblicato una foto che ritrae la cantante con il braccio destro alzato mentre salutava i fan, accostando questo gesto al tipico saluto fascista.

L’artista ha subito voluto precisare che non si trattava di un saluto fascista, condannando con forza questo utilizzo della sua immagine per associarla ad un movimento politico. Emma ha poi invitato tutti i suoi sostenitori a segnalare la pagina responsabile del gesto e ha inoltre promesso: “Naturalmente ci saranno dei provvedimenti legali”. Fino ad ora non è giunta alcuna spiegazione da parte degli amministratori del sito del movimento di estrema destra.

Emma Marrone si dissocia dall'accusa del saluto fascista

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here