CONDIVIDI

El Camino: Il Film di Breaking Bad esce oggi in streaming su Netflix.

Un film che arriva ad anni dalla conclusione della serie, tra le più famose di sempre assieme a una manciata di nomi.

Considerato un capolavoro a livello mondiale, Breaking Bad ritorna con un film.

A parlare è Aaron Paul, che veste i panni di Jesse Pinkman.

L’attore racconta di essere stato contattato in occasione del decennale della serie.

Proprio in quella tesi l’ipotesi di un film è venuta fuori, ed ecco che la pellicola è pronta.

“Mi ha chiamato, credo che siano passati un paio d’anni, e stavamo parlando di alcune cose divertenti che avremmo fatto per l’anniversario dei dieci anni di Breaking Bad”, spiega Aaron Paul. “Al termine della telefonata mi ha detto ‘ho questa idea che voglio sottoporti. Cosa ne pensi di interpretare di nuovo Jesse Pinkman?”.

“Al che gli ho chiesto cosa intendesse. E lui: ‘c’è questa idea a cui non riesco a smettere di pensare, ma voglio farlo solo se sarà perfetto’. Gli ho risposto che l’avrei seguito anche tra le fiamme e che mi fidavo di lui”.

Gilligan ha lavorato per sette mesi alla sceneggiatura del film.

Una volta convinto del risultato ha contattato Paul.

“Se vi siete fidati di Vince per tutta quella serie, dovreste assolutamente fidarvi di lui in questo film”, ha detto Paul rivolgendosi agli spettatori.

“È l’ultimo a voler scherzare sulla sua eredità”.

Per quanto riguarda l’ipotesi della serie revival, Aaron Paul ha smentito.

Breaking Bad è finito, portarlo avanti potrebbe solo danneggiare la serie che ha conquistato il mondo intero.

“Le persone sono così appassionate e vogliono delle risposte. A chi chiede quando ci sarà una nuova serie su Breaking Bad posso dire ‘Riponete le speranze e mettete i sogni da parte’. Ma saprete che cosa è accaduto a Jesse.”

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here