CONDIVIDI

Ecco cosa fare se il Telepass non suona al passaggio: di seguito tutte le indicazioni utili in merito, per evitare problematiche. Quello che assolutamente si deve cercare di non compiere è andare nel panico. In più va evitato anche il fatto di mettere la retromarcia. Una manovra del genere infatti potrebbe creare danni ad altre persone e/o veicoli e potrebbe anche provocare gravi incidenti. Per questo, meglio seguire i dettagli di seguito e risolvere la situazione senza problemi.

Ecco cosa fare se il Telepass non suona al passaggio: le indicazioni utili

 

Ecco cosa fare se il Telepass non suona al passaggio! Come prima cosa si deve specificare che il sistema in questione consente di ridurre in modo notevole le code che si formano al casello autostradale. Soprattutto per i viaggiatori che infatti si muovono spesso e che frequentemente devono pagare il pedaggio, il dispositivo è molto conveniente.

Tuttavia però può capitare che lo stesso non funzioni e che il guidatore si ritrovi nella situazione in cui la barra non si alza. Prima di tutto in tal caso è necessario specificare che non si deve mai cercare di cambiare corsia, specialmente mettendo la retromarcia. Piuttosto sarà opportuno spingere il pulsante rosso presente su una delle colonne laterali e segnalare la problematica. In merito si può approfondire il discorso.

Cosa fare

Dopo aver spinto il pulsante, risponderà un operatore, che alzerà la sbarra per consentire il passaggio. Tale operazione avverrà dopo aver regolarmente registrato la problematica. Ciò significa che il guidatore è tenuto comunque al versamento della somma di denaro relativa al pedaggio. Tale cifra potrà essere pagata tramite qualsiasi Punto Blu, ovvero sedi apposite che si trovano nelle autostrade o anche nel territorio urbano. Come si è visto, quando il dispositivo non funziona, si può risolvere facilmente la situazione, seguendo le indicazioni fornite.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here