CONDIVIDI

I fan della serie animata Dragon Ball saranno sicuramente lieti di ricevere questa notizia che nessuno si aspettava. Infatti, sono ormai passati 18 anni dall’ultima serie del cartone animato più famoso al mondo. La nuova serie di anime si chiamerà “Dragon Ball Super“, nome tradotto in Occidente dal titolo originale “Dragon Ball Chou“. Il sequel di Dragon Ball GT sarà scritta dallo stesso creatore, Akira Toriyama, e la sua uscita è prevista in Giappone per il mese di luglio.

La notizia è sicuramente attendibile perché arriva dal sito ufficiale della Toei Animation, lo studio di animazione giapponese. Il comunicato stampa che ha reso pubblica la decisione di produrre la nuova serie Dragon Ball recita così: “Dopo 18 lunghi anni d’attesa, l’informazione è arrivata oggi! Toei Animation produrrà la nuova serie Dragon Ball, intitolata Dragon Ball Super! Supervisionata da Akira Toriyama, la serie farà il suo debutto sugli schermi giapponesi a luglio 2015, sul canale Fuji TV, e racconterà le loro nuove avventure dopo la battaglia epica di Son Goku contro Majin Buu”.

Come riporta il comunicato stampa, la nuova serie di anime ripartirà dalla sconfitta di Majin Bu, quando la Terra sta vivendo una fase di pace. Nonostante ciò, non si sa ancora se il creatore del manga continuerà a scrivere la nuova serie utilizzando Dragon Ball GT come punto di partenza oppure se si inventerà qualcosa di nuovo. L’unica certezza è che sono milioni i fan che stanno aspettando il ritorno dei protagonisti di Dragon Ball, che potrà finalmente raggiungere anche le generazioni più giovani con nuovi episodi e non più con repliche.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here