CONDIVIDI

Diretto da Gary Shore e con un magnetico Luke Evans( senza dimenticare Sarah Gadon, Diarmaid Murtagh, Dominc Cooper e Samantha Barks), il lungometraggio riporta sul grande schermo, l’immortale figura del Conte Dracula questa volta però con un tocco diverso rispetto ad altre rappresentazioni cinematografiche e televisive.

Solitamente conosciamo un Dracula malvagio, vendicativo, calcolatore, molto simile a quello illustrato nel romanzo di Bram Stoker, qui invece il regista Gray Shore aiutato dallo sguardo sexy ed ammaliatore di Luke Evans, porta sul grande schermo un Dracula più umano e più vicino alla figura storica di riferimento.

2428_D035_00022R
In realtà il prince dei Vampiri era chiamato Vlad III di Tepes detto l’impalatore, principe della Valacchia, celebre condottiero e grande seduttore. Mel ripercorrere la storia del principe, sappiamo che Vlad ha dominato dal 1448 fino al 1476, ed il suo regno situato tra due grandi imperi (quello Ottomano da un lato e quello Ausburgico dall’altro), ha vissuto in un periodo di guerra costante. Era soprannominato l’impalatore perchè era solito torturare le sue vittime e le lasciava morire tra atroci sofferenze, ed aveva l’usanza di banchettare sul cadavere dei suoi nemici; in realtà non era un vampiro ma Vald aveva una carnagione molto chiara soggetta molto spesso a macchie solari, e si diceva che il principe bevesse il sangue delle sue vittime per mantenersi forte e vigoroso. Secondo alcune fonte Vlad III è stato ucciso nel 1476 mentre combatteva i Turchi. La sua testa è stata tagliata e mostrata per tutta la città di Costantinopoli.

Dracula Untold quindi (distribuito dalla Universal Pictures) sarà un drama a storico a tutti gli effetti che, nel raccontare la gioventù del principe della Valacchia tra scelte bizzarre ed inesattezze storiche, vuole essere un lungometraggio che brilla di luce propria. Qui di seguito vi mostriamo il trailer in italiano diffuso qualche ora fa.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here