CONDIVIDI

Per i Muse, i tempi per realizzare un nuovo album sembrano accorciarsi. Da una precedente dichiarazione del frontman della band britannica, Matt Bellamy, non si poteva sperare in nessun nuovo progetto non prima del 2015. Subito dopo l’esibizione al Coachella Valley Music and Arts Festival, il batterista del gruppo Dominic Howard ha lasciato intendere che ci sono tutte le intenzioni per accorciare i tempi e per pubblicare qualcosa di nuovo entro la fine di quest’anno.

Infatti, la data per il lancio del nuovo album resta fissata per il 2015, ma c’è ancora qualche speranza per l’uscita di un singolo entro Natale 2014. Il tour di promozione del loro precedente album, The 2nd Law sta giungendo a termine e l’ingresso dei Muse in studio è previsto per il mese di maggio.

Dunque, non resta che domandarci lo stile che assumerà questo nuovo album e visto il tributo fatto ai Nirvana durante il Coachella Festival con la cover Lithium, gruppo tra l’altro che ha influenzato molto la band, non c’è da stupirsi se vorranno improntare questo nuovo lavoro sullo stesso stile. Si vocifera anche un ritorno alle origini, ma staremo a vedere. La seconda esibizione dei Muse al Festival californiano è prevista per il 19 aprile.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here