CONDIVIDI

Uno dei grandi classici di sempre, “La donna cannone“, è il secondo estratto dall’album “Vivavoce” che raccoglie i pezzi più famosi di Francesco De Gregori, cantate in versione a duetto. Il primo singolo, “Alice”, è una collaborazione di quelle che fanno storia: De Gregori e Luciano Ligabue. La versione invece de “La donna cannone” è stata riarrangiata dal pianista e compositore Nicola Piovani.

Nella versione 2.0 della canzone la fanno da padrone pianoforte ma soprattutto gli archi che donano un’atmosfera ancora più profonda. Il video, essenziale perché di piú avrebbe soffocato l’unicità della canzone, è in bianco e nero con De Gregori protagonista e alcune parole che prendono forma, anch’esse in maniera essenziale, nel ritornello. “Viviavoce” si dimostra essere un album che conserva l’anima delle canzoni più belle di De Gregori ma con un tocco di classe davvero innegabile.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here