CONDIVIDI

Brutto infortunio quello che ha colpito Daniel Craig durante le riprese di “Spectre”, il nuovo film della saga di James Bond. L’attore è stato costretto a sospendere il lavoro sul set per operarsi al ginocchio; a rendere necessaria l’operazione in Messico, un incidente accaduto in scena.

Proprio la scena messicana in questione, durante la quale ha riportato l’infortunio, è stata descritta dal produttore del film Michael G. Wilson, come “la più grande sequenza mai girata” nei capitoli dedicati all’agente segreto britannico.

Non è questo il primo incidente che capita a Daniel Craig sul set; s’era già infortunato infatti durante le scene del film girate a Roma.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here