CONDIVIDI

Decisamente amaro il debutto per Pan, film di Joe Wright, stroncato duramente dalla critica americana.

Kolossal Warner Bros da 150 milioni di dollari, Pan ne ha incassati solo 15 in ben 3,515 cinema, con una media di poco superiore ai 4 mila dollari per sala, posizionandosi in terza posizione tra i film in uscita nel week-end.
Sembra che il film non riuscirà a superare i 30 milioni di dollari negli USA, andando così ad affiancare gli altri flop dell’anno: Jupiter Ascending, Fantastic 4 e Tomorrowland.

Nella strada che porta questa pellicola a ripercorrere in chiave contemporanea le vicende del “bimbo sperduto” Peter Pan, sembra che il fascino e il carisma di un attore come Hugh Jackman (che nel film inerpreta Barbanera), non siano bastati a compensare ciò che i critici americani hanno brutalmente definito “un incoerente attentato ai blockbuster d’avventura di Hollywood“.

Il cast principale di Pan è completato dal piccolo Levi Miller, nei panni di Peter, Garrett Hedlund, in quelli di Capitan Uncino, Amanda Seyfried nel ruolo di Mary e Rooney Mara interprete di Tiger Lily.

In Italia il film uscirà il 12 Novembre con il titolo di “Pan – Viaggio sull’isola che non c’è“.
Che cosa ne penserà il pubblico italiano? Non ci resta che aspettare per scoprirlo, anche se di certo le critiche americane non sono di buon auspicio.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here