CONDIVIDI

“Another One Bites the Dust” una delle più celebri canzoni dei Queen ora ha una nuova cover del tutto singolare grazie al lavoro dello you tuber Ryan Mitchell. Si tratta di uno spezzone del brano fatto interamente con le urla più famose del cinema.

Dal ragazzino di “Mamma ho perso l’aereo” al protagonista di “40 anni vergine” sottoposto alla ceretta al petto passando per le urla della protagonista di “Shining”, il capolavoro di Stanley Kubrick con Jack Nicholson e Shelley Duvall fino agli horror in bianco e nero dei tempi andati ma anche più recenti come “Paranormal Activity”.

Ma il creatore di questo video dal titolo “Scream Queen” non si fa mancare nemmeno i momenti spaventosi di “Jurassic Park”, l’applauso del Joker in “Il Cavaliere Oscuro” di Nolan o di un Arnold Schwarzenegger alle prese con dei bambini in “Un poliziotto alle elementari”.

Non mancano “Superman” nei suoi momenti di dolore, la bambina poco gradevole de “L’Esorcista” del 1973 diretto da William Friedkin e tratto dall’omonimo romanzo di William Peter Blatty e la scena da incubo di “Arancia Meccanica”, sempre di Kubrick, in cui l’uomo è costretto da una macchina a tenere gli occhi aperti.

Un video a dir poco singolare che farà scappare certamente qualche risata.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here