CONDIVIDI

Tra i consigli per arredare la casa ce ne sono alcuni che aiutano anche ad evitare gli errori più comuni. Tra questi ad esempio c’è la smania di riempire alcune stanze, soprattutto il soggiorno, con numerosi mobili. Fra gli elementi che spesso non vengono minimamente presi in considerazione ci sono di solito le dimensioni delle stanze. Queste infatti vengono sottovalutate, durante la scelta del mobilio, ma non solo. Di solito infatti non sono nemmeno considerati gli abbinamenti.

 

Consigli per arredare la casa: come renderla splendente

 

Tra i consigli per arredare la casa ci deve essere prima di tutto il fatto di seguire i propri gusti. Non esistono infatti regole rigide da dover rispettare, proprio perché ognuno ha il diritto di arredare casa come vuole. Nonostante questo, spesso molte persone peccano per i cattivi gusti. Ciò significa che a volte non fanno neppure caso allo stile scelto e non ne rispettano le caratteristiche. Altre invece ammucchiano e basta, creando un mix assurdo di tipi di arredo, che sarebbe meglio evitare. La prima cosa da fare per arredare bene è scegliere uno stile e possibilmente anche una tonalità. Questo non significa che ci dovranno per forza essere stanze monocolore, ma almeno si deve scegliere se avere mobili chiari o scuri. I contrasti sono ben accetti, ma solo se realizzati con attenzione. Questo però non è tutto.

 

Errori da evitare

 

Se si sceglie un tavolo di un certo colore e di un certo stile, le sedie dovranno essere abbinate. Questa è una regola importante, che sarebbe meglio seguire per non creare effetti pacchiani. Oltre a questo, attenzione alle dimensioni delle stanze: se queste sono piccole, inutile riempirle di mobili. Se al contrario sono grandi, meglio optare per arricchire l’arredamento. I colori sgargianti ci possono essere, ma sarebbe preferibile evitare un numero eccessivo di contrasti. Magari si può scegliere di mettere in risalto due colori, ma non troppi. Insomma, con un po’ di attenzione ma anche di fantasia, si riuscirà ad arredare perfettamente la propria casa.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here