CONDIVIDI

Che fine hanno fatto eroi ed eroine animati dei nostri cartoons preferiti, quelli per cui abbiamo speso ore e ore della nostra infanzia incollati allo schermo? Gli anni sono trascorsi rapidamente, noi siamo cresciuti…e loro? L’artista londinese Steve Cutts , specializzato in animazione, illustrazioni, dipinti e sculture, ha provato a immaginare come sarebbero oggi i personaggi più celebri dei cartoni animati e il risultato è ben diverso da quello atteso..

Jessica Rabbit, un tempo sensualissima, è sfatta e scola birra sul divano accanto a un Roger Rabbit che fuma una sigaretta con sguardo cupo. He-Man è a bordo piscina calvo e grassoccio, mentre il suo nemico storico Skeletor lavora in un call-center. Il gatto Garfield, ormai oversize, ha bisogno un montacarichi per spostare il suo peso. i Puffi fanno invece gli operai in una strada che vede un ispettore Gadget in versione alcolizzata. E ancora, Duffy è operatore ecologico, Charlie Brown vende kebab e Popeye passeggia con un deambulatore.

Se i miti dei cartoni animati sono atti a per proporre in visione contesti di vita reale, personaggi in cui gli spettatori si possano identificare, ritrovando vizi e virtù propri, beh diciamo che si sono lasciati un po’ andare…proprio come molti umani dopo aver ottenuto fama e ricchezza.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here