CONDIVIDI

Levante è una musicista conosciuta da una fetta di pubblico in crescita.

Levante, che molti vi noi non hanno magari mai sentito nominare, è invece già pronta ad uscire col nuovo album e potrebbe diventare una figura davvero influente sul panorama musicale italiano.

Il nuovo disco si chiama “Magmamemoria” ed esce il 4 ottobre.

Levante ha detto di non aver paura di “mettere a nudo le fragilità”.

Nel disco c’è anche un duetto con Carmen Consoli.

Su TgCom24 Le viene chiesto come vive la sua figura femminile in un mondo musicale dominato dagli uomini, una domanda piuttosto assurda alla quale risponde azzittendo il giornalista:

In realtà ci sono molte donne, tante cantautrici e artiste valide. La risposta la dà sempre la musica, questa è la verità. Al di là di tutta la visibilità che puoi avere, comanda la musica, più o meno bella. Io parlo a un pubblico molto ampio ma non così tanto da rendermi commerciale. La mia musica è pop e arriva a molti anche se sono un po’ difficile per tutti…

 

Successivamente, Levante parla del passaggio a Warner:

C’è stata sicuramente la possibilità di aggiungere elementi, ad esempio c’è l’orchestra di Budapest che suona. E’ un disco molto ricco. All’inizio la major mi faceva un po’ paura, ma ho trovato persone senza armi, per niente desiderose di cambiarmi. Mi hanno accolto per quella che sono. Mi stanno aiutando ad arrivare a più persone possibili, C’è una forte attenzione al dettaglio. Questo per me è un sogno, è la mia vita, e non scendo a compromessi.

Alla fine dell’intervista si parla del primo grande spettacolo al forum di Assago.

Una platea mai vista prima per Levante che si trova ad affrontare il suo primo grande concerto.

Ho un po’ paura. Ma ho capito che ormai è inevitabile: dopo i piccoli e i grandi club, sono stata in Europa e in America, ora mi tocca il Forum. E’ un evento che stiamo preparando minuziosamente. Ci saranno degli ospiti, è giusto condividere questa gioia con altri artisti che hanno fatto parte del mio percorso, sarà molto speciale. Unico.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here