CONDIVIDI

L’incontro, avvenuto il 18 febbraio all’Hotel Principe di Savoia di Milano, ha visto la partecipazione esclusiva del regista Kenneth Branagh e dei due protagonisti indiscussi, Lily James (Cenerentola) e Richard Madden (Principe), che hanno presentato l’anteprima italiana del film disney programmato per il 12 marzo.

Ho cercato di mantenere gli elementi classici e tradizionali della fiaba, per poi rovesciarli dall’interno, rivoluzionando il modo di vedere la storia e i suoi personaggi, partendo dalla stessa Cenerentola, fonte d’ispirazione – ha raccontato il regista e attore irlandese – Ho anche focalizzato l’attenzione su quel particolare passaggio della protagonista da fanciulla a donna, perché mi piace molto l’idea di contrapporre questo naturale metamorfosi su uno sfondo fantastico, il che rende tutto ancora più realistico“. Sono le parole del creatore di Cenerentola 2015, un film che sembra promettere grandi cose al pubblico impaziente e amante del genere disney.

Cenerentola 2015, il cast si racconta alla conferenza stampa di Milano

Prima di lasciare la parola ai due giovanissimi attori Branagh ha anche annunciato un possibile film sulla storia di Romeo e Giulietta: “Shakespeare ha scritto anche delle opere che sono quasi delle favole, per lui avevano un messaggio profondo, così il mio background mi ha insegnato a prendere le favole seriamente, e chissà se in un futuro possa farmi ispirare da una delle sue letture più belle“.

Credits Photo image.net
Credits Photo image.net

Anche Lily e Richard, entrambi molti eleganti e sempre sorridenti, hanno dato sostegno al loro maestro. “Mi sono divertita moltissimo ed è stato un onore poter lavorare con un grande regista come lui. La parte più emozionante dell’intero film è stata il ballo con il principe perché è lì che avrei dovuto rappresentare al meglio il personaggio di Cenerentola – ha affermato Lily James, tanto bella sullo schermo quanto dal vivo, in un abito rosso di Gucci – Ciò che mi ha reso particolarmente nervosa però è stato il dover trascinare un abito che molto probabilmente pesava quanto me“.

Credits Photo image.net
Credits Photo image.net

Ma nulla da temere per la giovane 25enne, soprattutto se a sostenerla c’era l’affascinante Richard Madden , il bel principe dagli occhi azzurri e trasparenti come il suo animo: “Cenerentola era molto bella e quando l’ho vista arrivare non mi sono più preoccupato di recitare, perché il solo guardarla bastava in una reazione che fosse consona a quel mondo fantastico quale il ballo al palazzo reale. Personalmente la mia paura era quella di interpretare al meglio mio personaggio cercando di renderlo all’altezza della bellissima Lily. E ringrazio Branagh se oggi sono soddisfatto del mio lavoro, perché è stato lui la mia fonte di ispirazione“.

Credits Photo image.net
Credits Photo image.net

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here