CONDIVIDI

Con la presidenza già affidata da tempo alla regista neozelandese Jane Campion, il comitato organizzatore della sessantasettesima edizione del Festival di Cannes ha annunciato oggi la giuria della manifestazione che si terrà nella città francese dal 14 al 25 maggio.

Giuria sarà composta quest’anno dalla regista Sofia Coppola e dall’attore Willem Dafoe, in rappresentanza degli Stati Uniti, dall’attrice francese Carole Bouquet, dall’attrice sud-coreana Do-yeon Jeon dall’attrice iraniana Leila Hatami, dall’attore messicano Gael Garcia Bernal, dal regista cinese Zhangke Jia e dal regista danese Nicolas Winding Refn.

“Cannes ha sempre cercato di adottare un approccio universale e internazionale,” affermano gli organizzatori di Cannes 67. “In linea con questa tradizione, Jane Campion sarà circondata da otto luminari del cinema mondiale, dalla Cina alla Corea del Sud, passando per Danimarca, Iran, Stati Uniti, Francia e Messico”.

E l’Italia? Il Belpaese sarà presente nella locandina della manifestazione, dedicata ad 8½, con il leggendario fotogramma ritraente Guido Anselmi/Marcello Mastroianni, protagonista del capolavoro felliniano. A rappresentarci invece in concorso ci saranno due donne, Asia Argento con Incompresa e Alice Rohrwacher (sorlela di Alba) con Le meraviglie.

Attesissimi anche l’esordio alla regia di Ryan Gosling, con Lost River e i ritorni di Ken Loach, Mike Leigh e dei fratelli Dardenne.

UN COMMENTO

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here