CONDIVIDI
password Twitter

A quanto pare anche Twitter è caduto nella trappola dell’hacking, in modo abbastanza vago, l’azienda ha infatti invitato i propri utenti a cambiare password a seguito di una violazione. Pare che il colosso dei social abbia archiviato le password di ben 330 milioni di utenti all’interno di database non criptato, ebbene sì, anche i più grandi sbagliato e il famoso “too big to fail” continua a far scuola anche nel mondo social.

Il titolo ha già perso parecchio denaro in borsa, per gli utenti amanti del cinguettio diventa invece importante modificare la password il prima possibile.

Questa operazione è estremamente semplice e potrà essere eseguita in pochi minuti. Per prima cosa è necessario cliccare sopra l’icona con la vostra foto in alto a destra e successivamente selezionare “impostazioni e privacy” nel menù che comparirà.

All’interno della colonna a sinistra dovrete scegliere la sezione Password, a questo punto vi basterà digitare la vecchia password e inserire la nuova nelle righe che seguono.

Dato che siamo in tema sicurezza e che, a quanto pare i nostri dati in mano alle grandi compagnie non sono così al sicuro come ci viene promesso. L’ideale è scegliere una password complessa che non abbia alcun legame con familiari, amici, interessi o date che possono essere indovinate attraverso i social o la vostra personalità. Sarà necessario poi usare al meglio maiuscole a caratteri speciali così da proteggere il vostro account.

Altro consiglio che diamo è quello di attivare l’autenticazione a due fattori, che prevede una conferma tramite telefono o email. E’ proprio questa una delle più grandi sicurezze che ci offre il web contro il furto di password.

La doppia autenticazione è infatti estremamente difficile da violare, un lavoro che necessiterebbe troppo tempo e energie oltre che un hacker esperto. Di conseguenza almeno che non siate Donald Trump, il vostro Twitter non vale sicuramente la fatica.

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here