CONDIVIDI

Si respira aria di festa in casa Guetta. Proprio oggi, il disc jockey e produttore discografico francese spegnerà ben 47 candeline. Nato a Parigi il 7 novembre 1967, David inizia la sua carriera negli anni Ottanta come DJ. Ispiratosi ai Farley Keith ascoltati su alcune radio francesi, durante tutti gli anni ’90 il dj si mette alla prova incidendo i suoi primi singoli tra cui Up & Away.

Da allora è un susseguirsi di pubblicazioni. Nel 2001 è la volta di Just a Little More Love (da cui prenderà il nome il primo album di debutto di Guetta pubblicato nel 2002), singolo realizzato in collaborazione con il cantante americano Chris Willis.

Nel prosieguo della sua carriera continuerà a pubblicare compilation, ed è così che nasce un secondo progetto discografico chiamato Guetta Blaster. Pubblicato nel 2004, il primo singolo fu The World is Mine con JD Davis. Ma è con Pop Life e One Love che il dj francese inizia trovare una maggiore affermazione a livello mondiale. 2007, 2008, 2009 e 2010 sono gli anni che lo vedono consacrarsi alla musica electro house, non disdegnando importanti collaborazioni della portata di un Martin Solveig, Akon, Black Eyed Peas, Kelly Rowland, Usher, Kelis, Flo Rida.

Con la collaborazione di quest’ultimo e l'”esuberante” Nicki Minaj, nel 2011 David Guetta debutta in Italia grazie al singolo Where Them Girls At. L’album che lo contiene, Nothing but the Beat, è stato pubblicato il 29 agosto 2011.
Per il 24 novembre di quest’anno, invece, è prevista la pubblicazione del suo prossimo album intitolato Listen. Dangerous è il singolo estratto che presenterà il nuovo disco.

Per tutti gli appassionati guettiani e non solo, oggi, per festeggiare il dj parigino, Blog di Cultura vuole proporvi una top ten con le sue canzoni più belle e ballate negli ultimi anni.

E voi quale avreste scelto?

1) Titanium

2) Hello

3) Just a litte more love

4) Love Don’t Let Me Go

5) Gettin’ Over You

6) Play Hard

7) When Love takes over

8) Baby When The Light

9) Love Is Gone

10) Club Can’t Handle Me

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here