CONDIVIDI
salvini myriam sylla

Non è passato inosservato il battibecco politico sul successo della nazionale italiana di pallavolo femminile, dopo le dichiarazione della schiacciatrice Miriam Sylla, subito riprese da vari esponenti politici.

“La Lega non perde occasione per dimostrare la propria insofferenza alla libertà di espressione. Non si capisce perché un campione sportivo non possa avere un proprio cervello pensante. Ce ne fossero di Miriam Sylla!”. Andrea Zanoni, consigliere regionale, si va ad inserire nel polverone scatenato dalle dichiarazioni della Sylla che, durante una trasmissione radiofonica aveva ironizzato sulla soddisfazione di Salvini sul risultato della nazionale.

Anche Giovanni Bernardelli, presidente del Consiglio comunale di Conegliano, città della Imoco Volley, interviene commentando così:

Lo sport dovrebbe essere anche uno strumento di integrazione e queste ragazze, Miriam Sylla come Paola Egonu che è di Cittadella, sono un simbolo di cui andare orgogliosi. Cosa dovrebbe rispondere, una ragazza di genitori africani ma italianissima, a una domanda su un ministro che ha un’ossessione nei confronti degli immigrati e contrario allo Ius Soli? A maggior ragione in un periodo come questo, dove gli episodi di xenofobia sono in aumento. Negli Stati Uniti è nato un vero e proprio movimento, con atleti di colore di basket e football schierati contro le affermazioni e le politiche discriminatorie di Trump, arrivando a inginocchiarsi senza cantare durante l’inno nazionale. Qua, invece, si polemizza su una semplice battuta, Dire che ‘una campionessa non dovrebbe fare commenti politici’ è un commento superficiale e fuori dal mondo. E che mostra, per l’ennesima volta, la faccia intollerante della Lega”.

Una polemica che non sembra destinata a placarsi, specialmente adesso dove la nazionale è sotto l’occhio di tutti in vista dell’importante finale. La politica non riuscirà comunque ad rovinare l’eccezionale risultato delle azzurre, e l’attenzione di tutti, si spera si sposterà di nuovo sulle atlete e sul futuro di questa squadra che ha dimostrato una incredibile qualità tecnica.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here