CONDIVIDI

Nickolay Lamm, artista e designer ha ideato un nuovo progetto che nella sua semplicità ha del sorprendente: si tratta della creazione di una bambola “della serie delle Barbie” dotata di un kit di adesivi che riprendono tutti i possibili e probabili difetti fisici che potrebbe avere una donna vera. Probabilmente stanco di un ideale e prototipo di bellezza surreale e troppo lontana dalla realtà della donna vera, Nickolay Lamm ha deciso di dare vita e produrre il suo progetto mediante una raccolta fondi online: una Barbie ‘normale’ con fisicità media e cuscinetti “di grasso” sulle cosce e acne giovanili sulla fronte.

La nuova bambolina si chiama ‘Lammily doll’ fatta di plastica è completamente diversa dalla Barbie perfetta dal fisico super sodo, dai capelli lunghi e biondi, con gli occhi azzurri amata dalle bambine di tutto il mondo. La Barbie è stata spesso ritenuta colpevole di inculcare e diffondere un messaggio sbagliato in merito agli ideali di bellezza femminile. In Lammily doll gli adesivi di cui è accessoriata riprendono graffi, lividi e pure punture di zanzara, servono a simulare quei difetti tanto normali per le ragazze reali da rendere il corpo della bambola più comune e normale.

Con un’altezza di 28 cm e coi capelli castani, ‘Barbie Lamilly’ riproduce le misure reali della media delle ragazze di 19 anni ed è possibile acquistarla online insieme al kit e agli adesivi che la rendono più verosimile e realistica della classica Barbie.

“I genitori e i bambini scrivevano e chiedevano dove potessero comprare la ‘normal Barbie’ ma non esisteva”, ha detto l’artista Lamm, ideatore e creatore della donna di plastica che costerà 24,99 dollari e il kit di adesivi (disponibile da gennaio) 5,99 dollari. Il mercato di tutto il mondo dei giocattoli è in attesa adesso anche di Ken, con il fisico meno statuario, con la stempiatura e qualche chilo di troppo.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

10 − 2 =