CONDIVIDI

Una domenica difficile, quella appena trascorsa, per Barbara D’Urso, per l’ultima puntata di Domenica Live di questa stagione televisiva. La presentatrice, oltre aver visto il suo studio rimanere per metà al buio durante l’intervista a Zambrotta, è svenuta poco prima della diretta, così come ci ha rivelato ieri via twitter: «ieri è capitato tutto ciò che era inimmaginabile.. dal black out del banco luci al mio svenimento prima della diretta tenuto nascosto».

Ad aver messo alla prova la Barbara nazionale, famosa per essere una supersalutista, è stato, sempre a detta sua, un mix di antinfiammatori che avrebbero dovuto aiutarla a far fronte alla diretta domenicale di Canale5: «eh gia’.. voltaren e oky insieme per chi non prende medicinali mai … un mix da evitaree!». Tanto spavento per la conduttrice e il suo team, ma: «NULLA mi ferma!!!!», con quei caratteri in maiuscolo che vogliono rendere l’idea della forza e dell’energia di una donna alla quale, a prescindere da qualsivoglia giudizio, non le si possono di certo negare.

D’altra parte non era facile capire che qualcosa in lei non andava: prima della diretta infatti non ha mancato di postare un suo beneaugurante scatto su Instagram. Inoltre, l’effetto luce che è oramai la cifra stilistica di questo e molti altri programmi, quell’effetto che pialla lineamenti, ringiovanisce qualunque tipo di pelle, avrà fatto sicuramente da complice. Non si è risparmiata in nulla, la presentatrice, dato che durante la puntata si è messa a inseguire, giocando, il figlio di Zambrotta che gattonava per lo studio. L’adrenalina per l’ultima puntata avrà quindi senza dubbio aiutato.

Un finale “col botto” per Domenica Live, che ha concluso la sua stagione con una lunga intervista all'(ex) Cavaliere Silvio Berlusconi, nel salotto della D’Urso per spiegare la sua ricetta per l’Italia. I due hanno trascorso un’ora tra riforme istituzionali e proposte per aiutare cani e anziani, in quella che è stata definita una “non-intervista“; la D’Urso perciò è stata comprensibilmente definita Dudùrso.

Questa domenica però non c’è stato solo Berlusconi in tv, ma anche Renzi, ospite di Lucia Annunziata nel suo In Mezz’Ora su Rai3. Nonostante la differenza di fascia oraria e di contenitore, i due leader hanno avuto un impatto differente sugli ascolti: Renzi ha avuto 1 milione 603 mila spettatori, con l’8,5% di share. Berlusconi, intervistato a cavallo fra due parti, ha avuto nella prima parte 2 milioni 457 mila spettatori, con il 15,3%, nella seconda 2 milioni 35 mila spettatori, con l’11,8% di share.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here