CONDIVIDI

21 ottobre 2015: Robert Zemeckis aveva grandi aspettative per questa data, quando ha diretto Ritorno al Futuro. Nel secondo capitolo della trilogia, Doc trascina Marty nel futuro per rimediare agli errori commessi da suo figlio. Tra macchine volanti e cibo liofilizzato, i due avranno a che fare con nuovi problemi spazio temporali, che potrebbero compromettere la felicità di entrambi.

Oggi è un giorno attesissimo dai fan della saga: uno scienziato e un ragazzo qualunque potrebbero sorvolare i tetti della vostra città e atterrare in giardino. Il web si è ovviamente scatenato per il Back To The Future Day, creando eventi su Facebook per accogliere i due personaggi, sottolineando nostalgicamente che da domani la saga sarà tutta ambientata nel passato.

Su twitter l’hashtag #BackToTheFutureDay è ovviamente tra le tendenze mondiali: Blog di Cultura ha raccolto alcuni dei tweet più interessanti.

Non solo Ritorno al Futuro: questo autunno è in uscita anche un film sui Peanuts. Perché non unire le due cose?

C’è chi ha pensato bene di ricordare quale sia il limite di velocità..

Da dove twittiamo, non c’è bisogno di strade

Indimenticabile la scena in cui Doc cerca di agganciare i cavi per rispedire Marty nel futuro

Traguardi importanti…

…e un passato che non se ne va!

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here