CONDIVIDI

Se hai appena preso la patente, per la legge italiana sei entrato nel “club” dei neopatentati. È un grande traguardo, hai l’opportunità di poter girare per la tua città o fare, gradualmente, viaggi più lunghi con tutta l’indipendenza che ne consegue. Ora che puoi guidare avrai bisogno di un’auto, sì, ma quale?

In questa guida ti spiegheremo tutto quello che c’è da sapere sul tema. Continua a leggere e scopriremo insieme quali sono i limiti, le tipologie di veicoli disponibili e come scegliere l’auto giusta per neopatentati. Il tutto per non trovarti impreparato e rispettare le norme del Codice della Strada.  

Limiti tecnici e sanzioni

Guidare per strada è ovviamente un’esperienza superiore al portare un veicolo sotto la guida di un istruttore. Per questo i neopatentati sono soggetti ad alcune limitazioni, in modo da acquisire gradualmente esperienza in sicurezza.

In particolare, in Italia è in vigore la Legge 120/210. In questo testo si dice che chi ha la patente da poco tempo non può guidare un veicolo con rapporto peso/potenza superiore a 55kW per tonnellata, ovvero 75 cavalli. Per quanto riguarda invece la potenza massima, questa non deve superare i 70 kW ovvero i 95 cavalli.

I neopatentati possono guidare mezzi superiori ai limiti imposti solo nel caso in cui trasportino un disabile, con relativo contrassegno a bordo dell’auto. In tutti gli altri casi, si rischiano serie sanzioni.

In più, oltre ai limiti tecnici esistono anche delle restrizioni sull’uso di alcol. Per i neopatentati sotto i 21 anni e con patente da meno di 3 anni, il tasso alcolemico deve essere di 0 grammi per litro.

Ricorda, inoltre, che il Codice della Strada prevede delle sanzioni più dure per i neopatentati rispetto agli altri conducenti. Ogni infrazione viene punita con una decurtazione doppia sulla patente, come quella di 20 punti per sorpassi spericolati con multa annessa.

Auto per neopatentati: come sceglierla

Quali auto possono guidare i neopatentati? Nonostante la limitazione possa sembrare così restrittiva, esistono molte macchine che si trovano al di sotto della soglia di potenza e cilindrata prevista dalla legge, sia benzina, che diesel o gpl.

Dunque, quali sono le auto adatte per neopatentati? In linea generale, esistono molti modelli che rispettano i requisiti sopra elencati. Che si tratti di veicoli a benzina, diesel o gpl, citycar o Suv, la scelta è abbastanza ampia. A tal proposito, puoi dare un’occhiata al link https://www.autotorino.it/ricerca-auto e trovare l’auto che si adatta meglio alle tue esigenze.

Vista la giovane età, bisogna tenere conto del prezzo per l’auto. Si può spendere tanto o poco a seconda della tipologia di auto che viene preferita.

Di solito le berline costano tra i 10 mila e i 15 euro mentre per le station wagon il prezzo comincia a salire. Ancora di più la tariffa per Suv o macchine di brand premium. Se non hai voglia di spendere molto, puoi pensare anche ad un’auto usata e solo successivamente, quando sarai più esperto alla guida o avrai maggiore disponibilità economica, comprare un veicolo nuovo.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × 5 =