CONDIVIDI

Doppio appuntamento per gli appassionati de Il Segreto: domani, mercoledì 8 aprile, andrà in onda un episodio come di consueto alle 16:10 e un altro nella fascia serale alle 21.10.

Due puntate imperdibili, ricche di terribili e sconvolgenti novità che vedranno al centro delle vicende di Puente Viejo la furia incontrollabile dei due personaggi più malvagi della soap: Fernando (Carlos Serrano) e Aurora (Victoria Camps Medina).

Il signorino Mesia impedisce la fuga di Maria (Loreto Mauleon) e Gonzalo (Jordi Coll), prima provocando l’incidente al prete e poi continuando a minacciare la moglie: l’uomo infatti costringe Maria a rinunciare alla fuga perché in caso contrario lui ucciderà Gonzalo. La giovane Castaneda, pur di salvare la vita al suo vero amore, decide di non partire, lasciando sgomento e deluso Gonzalo.

Nel frattempo anche la perfida Aurora ha un piano per preservare la sua identità: scopriremo infatti nelle prossime puntate che la giovane non è in realtà chi dice di essere, la figlia di Tristan (Alex Gadea) e Pepa (Megan Montaner), ma una compagna di collegio della “vera” Aurora, che vuole assolutamente sostituirsi a lei. Ma il suo progetto trova un ostacolo nell’arrivo di Ana, una cara amica, e pur di non essere smascherata compie un terribile gesto: si reca alla stazione con la scusa di dare una calorosa accoglienza ma in realtà cerca di uccidere la ragazza.

Ma i misfatti non finiscono qui: un’altra persona infatti rischia la vita, si tratta di Raimundo (Ramon Ibarra): l’uomo cade nella trappola di donna Francisca (Maria Bouzas), la quale con l’aiuto di Mauricio fa giungere Ulloa presso il luogo di lavoro e provoca un incendio per liberarsi finalmente di lui. L’intento della Montenegro non va però a buon fine poiché interviene Leon (Antonio Mourelos) che ferma la donna, le dichiara il suo amore e confessa di essere molto malato, per tale motivo vuole trascorrere gli ultimi giorni al suo fianco.

Appuntamento su Canale 5, con una nuova puntata de Il Segreto.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here