CONDIVIDI

Importanti risvolti per i fratelli Castro nella puntata di sabato 13 febbraio de Il Segreto: Bosco (Francisco Ortis) deve accettare la sua eredità, mentre Aurora (Ariadna Gaya) deve fare i conti con la sua nuova vita a Madrid. Vediamo nel dettaglio cosa accadrà.

Aurora non viene accolta come sperava dai suoi colleghi, ma non solo: la sua insegnante Gregoria (Leonor Martin) si rivela ostile nei suoi confronti. La dottoressa è intenzionata a scoprire la verità sulla sua nuova alunna, ma soprattutto sui suoi genitori, dal momento che il suo viso le ricorda l’acerrima nemica Pepa, la donna che ha impedito le sue nozze con Tristan.

Intanto alla villa, il rapporto tra Ines (Fariba Sheikhan) e Bosco entra in crisi: il giovane non riesce a sostenere il peso dell’eredità di donna Francisca (Maria Bouzas), ma a fare le spese del suo malessere è proprio Ines, che si sente sempre più trascurata.

Nel frattempo Mariana (Carlota Barò) comunica a Micaela di aver preso la sua decisione: sia lei che la piccola Esperanza scompaiono nel nulla. Che voglia davvero sacrificare la nipote?

Le anticipazioni della soap spagnola ci rivelano inoltre che, a seguire, saranno ospiti a Verissimo alcuni dei personaggi più amati de Il Segreto: Jordi Coll, interprete di Gonzalo, Maria Bouzas (donna Francisca) e per la prima volta Francisco Ortiz, ossia Bosco. Ad accompagnare i protagonisti vi sarà anche l’autrice della fortunata telenovela, Aurora Guerra.

Appuntamento alle 16:10 su Canale 5, con un nuovo episodio de Il Segreto.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here