CONDIVIDI
Credits: Zade Rosenthal - Marvel 2014

Ant-Man è la grande prima tv di questo Lunedì su Sky Cinema 1; cinefumetto dell’universo Marvel diretto da Peyton Reed, ripercorre le vicende di uno dei supereroi più famosi e amati della storia. Conosciamo meglio le vicende di Scott Lang, l’istrionico protagonista della pellicola interpretato da Paul Rudd.

Contrariamente a quello che si può immaginare, l’Ant-Man visto nella pellicola non è l’originale sbarcato in edicola nel lontano 1962 e diventato presto uno dei personaggi più conosciuti della Marvel, nonchè fondatore degli Avengers. Quando ci si riferisce infatti a quell’Ant-Man in realtà si sta parlando del mitico Hank Pym, personaggio creato da Stan Lee, e mente tra le più geniali nella storia dei fumetti; nella pellicola appare ormai invecchiato, interpretato da un sempre bravissimo Michael Douglas, intento a cercare un degno successore capace di indossare la sua speciale tuta e diventare così il nuovo “Uomo-Formica”.

Le vicende del film ruotano perciò attorno a quello che formalmente è conosciuto come Ant-Man 2, personaggio creato da David Michelinie e John Byrne nel 1979, supereroe meno geniale del predecessore, ma non per questo meno complesso e affascinante, intento a combattere per amore dell’adorata figlia Cassie.

La scelta, a lungo discussa, di decidere di introdurre Scott Lang e non Hank Pym nel MCU, giustifica di fatto l’assenza totale del personaggio di Ant-Man nelle prime due pellicole sugli Avengers, nonostante nel cartaceo ne sia uno dei fondatori e dei personaggi principali, e toglie quasi completamente di scena quel Pym che nei fumetti è a tutti gli effetti un deus ex machina nelle storie dei Vendicatori.

L’eroe interpretato da Paul Rudd, è poi apparso anche in Captain America: Civil War, combattendo al fianco di Steve Rogers, e mostrandosi in alcune delle scene più spettacolari del film. Soltanto il lungo tempo però potrà dire se riuscirà ad avere lo stesso incredibile successo degli altri personaggi protagonisti delle pellicole Marvel.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here