CONDIVIDI

Nonostante un serale pieno di sorprese, come il duetto tra Miguel Bosé e Renato Zero, o la presentazione del coach della squadra bianca, Moreno, in duetto con Fiorella Mannoia, giunge la prima eliminazione di Amici 2014: i professori salvano Sara ed eliminano Giacomo, nonostante il coach della squadra blu non sia soddisfatto della decisione.

Il ragazzo, un ballerino molto dotato e parecchio riservato, ha preso con maturità la decisione, anche se negli occhi si nota la delusione per questa eliminazione precoce. Siciliano di nascita, precisamente di Trabia (PA), balla da oltre dieci anni: è stato allievo per tre anni a Mosca presso la prestigiosa accademia del Bolshoi. Talentuoso, si è subito mostrato di inestimabile valore per la squadra blu. Come spesso capita nell’adolescenza, Giacomo ha avuto i suoi momenti di delusione e di ripensamento, ma è proprio quando si è allontanato di più che ha capito che il ballo era la sua strada.

Maria De Filippi non nasconde il suo dispiacere per la fine del suo cammino verso la vittoria, incoraggiando il ragazzo e ricordandogli che è una competizione dove deve esserci un solo vincitore. La sua strada e il suo talento lo porteranno lontano, mentre sul web continuano imperterriti i messaggi d’affetto e di coraggio per Giacomo.

3 COMMENTI

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here