CONDIVIDI

La finalissima del talent Amici è giunta: Briga contro i The Kolors.

Mattia apre le danze con La Fine, bellissima canzone di Nesli replicata anche da Tiziano Ferro, decisamente nel suo stile. Un’ottima esibizione apprezzata dalla giuria, ma Stash risponde con un gran pezzo dei suoi idoli d’eccellenza: i Queen. Inutile dire come la cover riesca a meravigliare tutti, anche perché lo stile dei The Kolors è sempre stato un po’ influenzato dai Queen. La band dimostra per l’ennesima volta la sua preparazione e la sua completezza in questo primo step.

Per la seconda manche Briga sceglie L’amore è qua. Il rapper riesce a coinvolgere tutti e a farsi seguire dal pubblico in delirio per lui, che punta davvero a far uscire la sua persona con questo singolo.
Dopo un breve momento di dolcezza, dove la mamma di Mattia dedica un dolce pensiero a suo figlio, Stash è pronto a ribattere con Why don’t you love me. La sua voce calda, graffiante ed energetica che convince tutti, come sempre. E la dolce sorpresa arriva anche per il frontman della boyband: il nonno gli dona, a modo suo, la buona fortuna per la finalissima. Sapevate tutti che il vero nome di Stash è Antonio, no?

Parte il terzo round e Mattia Briga canta un singolo estratto dal suo nuovo album, che ovviamente i presenti in sala già conoscono a memoria. Gli applausi piovono su di lui.
I The Kolors omaggiano la loro città con un brano in napoletano, dimostrando ancora la loro dote eclettica nel campo musicale. Il risultato è a dir poco stupefacente, la gara è diventata decisamente interessante e pericolosa.

Per la quarta gara Briga si esibisce con un brano scritto da lui, ricordando i cari che lo hanno lasciato e la magia che, in qualche modo, ancora li lega. Le telecamere inquadrano l’emozione di alcune fan, che non riescono a trattenere le lacrime, e i complimenti arrivano dalla giuria.
Anche i The Kolors portano un loro brano: Love, che riporta le tracce delle loro varie tappe in Inghilterra. Il loro carisma emerge ancora.

Mattia porta una cover di Cremonini, rielaborata a modo suo, per la quinta esibizione. Questa sera Briga ce la sta mettendo tutta, potrebbe sorprendere pure la Berté.
Stash canta un pezzo che ascolta da quando aveva due anni, dell’indiscusso Micheal Jackson. I The Kolors si differenziano molto dall’originale, creando un’atmosfera meravigliosa attorno a questo singolo intramontabile.

Sesto step, Briga si fa strada tra un coro di “Sei bellissimo” e porta il suo cavallo di battaglia: Sei di mattina. Una vera hit che, dopo qualche anno, riscuote finalmente il giusto successo e viene cantata da tutto lo studio. Ed ecco il momento dei The Kolors, che esordiscono con una bellissima interpretazione di Don’t you worry child. Un risultato strabiliante e degno di riempire gli stadi.

Adesso è fatta davvero, è finita la sfida. Maria chiude ufficialmente il televoto. Chi vincerà?

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here