CONDIVIDI
amazon poste ritardo

Amazon, lo store online più potente e noto al mondo, vuole venderci i suoi prodotti ad ogni ora del giorno, arrivando in certi casi a consegnarli entro poche ore.

Il colosso del l’e-commerce si appresta a dare il colpo di grazia ai negozi come abbiamo imparato a conoscerli, ed ecco che grazie a un accordo con Poste Italiane per la consegna dei prodotti su territorio nazionale, viene introdotta anche la consegna serale, prevista fino alle 19:45 della sera. I dubbi sono abbastanza forti dato il noto caos di Poste Italiane e la scarsa professionalità delle sue consegne, spesso in ritardo di giorni, se non di settimane.

Con un partner agguerrito come Amazon però l’affare potrebbe sfumare da un momento all’altro, costringendo di fatto Poste a lavorare secondo gli standard di altre aziende.

Poste Italiane afferma come: “attraverso la capillare presenza territoriale garantita da oltre trentamila portalettere impegnati nelle attività di recapito, dal corriere espresso SDA e dalla flotta MistralAir, la compagnia aerea del Gruppo”, sarà in grado di gestire il nuovo appalto Amazon.

“In linea con il piano industriale Deliver 2022, l’accordo con Amazon valorizza appieno la flessibilità offerta dal nuovo modello di recapito, “Joint Delivery”, attivo da aprile ed in corso di implementazione. Grazie a questo accordo, Poste Italiane accelera lo sviluppo dell’e-commerce in Italia con positive ricadute sugli investimenti in tecnologia e sull’occupazione. Infatti, al 2020 i dipendenti impegnati nella logistica dei pacchi saranno 10 mila”.

Una mossa interessante che potrebbe far crescere le, da sempre altalenanti Poste Italiane delle quali non possiamo però non notare il recente sforzo e il tentativo di innovarsi degli ultimi anni. Rimangono i dubbi sui risultati e sugli effetti di questo accordo sulla condizione dei lavoratori e sugli orari che si ritroveranno a dover gestire nel loro piano di consegne giornaliere che adesso copriranno anche le prime ore della sera.

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here