CONDIVIDI

Mentre gli italiani erano presi dalla kermesse sanremese, Belen Rodriguez ha pubblicato il suo primo singolo, “Amarti è folle”, colonna sonora del film “Non c’è due senza te” , che vede tra i protagonisti Fabio Troiano e la stessa Belen.

Il video, pubblicato il 12 gennaio dalla Warner Music Italy su YouTube, in meno di una settimana ha superato le 570mila visualizzazioni e il risultato ha stupito anche la showgirl, che sulla sua pagina facebook commenta: “Non avrei mai pensato di vedere il mio nome nelle classifiche soprattutto nella settimana più importante per la musica italiana a Sanremo, che sto guardando da casa in famiglia. Grazie a tutti!!!!!! Per me è la prima volta quindi spero davvero vi sia piaciuta tanto!!! ”.

Il brano, peraltro, ha già scatenato qualche polemica, perché pare che l’autore Fortunato Zampaglione (autore di “Guerriero” insieme a Marco Mengoni) l’avesse scritto per Emma Marrone anni fa, ma era rimasto in stand-by, fino a quando non è stato scelto per la colonna sonora del film, scegliendo che fosse proprio Belen a cantarlo.

Aldilà dei rumors, Maria Belen (ha scelto di non usare il suo cognome nelle vesti di cantante), sulla sua pagina facebook raccoglie critiche positive e negative (talvolta veri e propri insulti) e ringrazia suo padre per essere stato il suo primo grande sostenitore.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciotto − otto =