CONDIVIDI

Sfida a Poirot, Addio Miss Marple, Assassinio sull’Orient-Express: questi sono solo alcuni dei capolavori thriller firmati da Agatha Christie. Oltre due milioni di copie vendute hanno consacrato negli anni la nota penna britannica la più famosa e amata del genere giallo e dall’ 1 Agosto il Corriere della Sera celebrerà la Christie con una raccolta di venti volumi disponibili in edicola al costo di 6,90 euro insieme al giornale.

Chi avrebbe immaginato che una scommessa con la sorella Madge l’avrebbe resa così celebre? Fu proprio una sfida lanciata dalla sorella a introdurla alla scrittura e Poirot nacque dalla penna di una giovane Agatha, ancora ignara del suo avvenire. Da allora intrighi appassionanti, rebus psicologici celati dietro le fitte trame ideate dalla mente contorta della giallista, intrecci di protagonisti ritratti con la precisa caratterizzazione che solo lei era in grado di dare: i migliori romanzi della Christie saranno raccolti in una nuova collezione che accompagnerà l’estate degli appassionati del genere e dei neofiti.

In un angolo dello scompartimento fumatori di prima
classe, il signor Wargrave, giudice da poco in pensione, tirò
una boccata di fumo dal sigaro e scorse con interesse le
notizie politiche del “Times”. Poi, depose il giornale sulle
ginocchia e guardò fuori dal finestrino. Il treno correva attraverso
il Somerset
“. [Dieci piccoli indiani, Agatha Christie].

Con queste parole, incipit di Dieci piccoli indiani, si partirà l’1 Agosto: 110 milioni di copie vendute per quello che rappresenta il romanzo giallo al top delle classifiche di vendita nella narrativa thriller e all’undicesimo posto tra i best seller di tutti i tempi. L’intreccio dei personaggi, dei ruoli e dei sospetti rende il romanzo che apre il filone del Corriere un avvincente enigma da sciogliere tra sospettati, vittime e colpevoli.

L’8 Agosto Assassinio sull’Orient-Express porterà nuovamente in edicola il thriller leggendario della Christie tra spie ed avventurieri. Come non ricordare Poirot, il noto investigatore dal look inconfondibile e l’inflessione morbida che, salito sul treno diretto a Londra, indaga sull’assassinio di un distinto uomo americano ritrovato nel proprio scompartimento privo di vita. Istanbul la meta di partenza del viaggio all’insegna del sospetto che la Christie ha sapientemente descritto durante un soggiorno ispiratore nella perla turca. Oggi la stanza dove la scrittrice scrisse il noto romanzo è un museo visitabile.

Gli altri volumi verranno pubblicati a seguire.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here