CONDIVIDI
app

Per utilizzare al meglio lo smartphone è importante valutare tutte le nuove app del momento, non solo perché ormai si possono trovare in commercio dispositivi con ampie memorie, sui quali è possibile installare di tutto, senza doversi preoccupare dello spazio disponibile, ma anche perché stiamo parlando di una realtà in costante movimento, almeno per quanto riguarda alcune categorie. Le app da avere assolutamente
Non è così facile redigere un elenco delle app imperdibili per il 2020. Anche considerando una singola tematica, ad esempio le app per la pulizia del telefono, o i giochi, il risultato non cambia di molto: ce ne sono decine, se non centinaia. Anche se oggi gli smartphone di livello medio alto permettono di installare svariate app senza aver problemi di spazio o di memoria, è sempre bene evitare di conservare applicazioni che in realtà non ci servono. Prima di decidere quali installare è quindi consigliabile valutare accuratamente il tipo di utilizzo che si intende fare del dispositivo. In seguito, si potranno scegliere le app immancabili, tra quelle che realmente ci interessano.

Le 3 applicazioni imperdibili per chiunque
Ci sono poi delle applicazioni valide per qualsiasi utente.

Ecco la nostra top 3:

  1. AirPush: blocca sia le pubblicità dei diversi siti, sia le tantissime notifiche che spesso ci troviamo sul telefono in modo del tutto involontario;
  2. Android Assistant: permette di avere informazioni sulla memoria ancora a disposizione, i vari processi avviati, l’effettivo stato di ricarica della batteria;
  3. Power Clean: libera lo spazio utilizzato da “detriti” e stringhe di programmi inutili o superflue.

Inoltre, assolutamente da avere anche le app di Google, che però sono in genere preinstallate su qualsiasi telefono Android.

Utili nella giornata
Tra le app disponibili per Android sono oggi presenti anche degli strumenti utili per svolgere una serie di attività. Ad esempio, CamScanner consente di utilizzare la telecamera come fosse uno scanner portatile; sommando questa app ad una per la creazione di PDF si ottiene l’accoppiata perfetta. Esiste anche la versione mobile di Dropbox, sempre pratica per chi deve immagazzinare file di grandi dimensioni.

Tra gli appassionati di sport invece l’app del momento è Endomondo, che tiene traccia degli allenamenti e dell’attività fisica svolta nella giornata. Fxcamera è invece una app utile per modificare e personalizzare qualsiasi tipo di fotografia.

Quali cancellare
Per quanto riguarda invece le app che è bene evitare, si tratta di tutte quelle che periodicamente sono segnalate in quanto possono consentire l’accesso al telefono da parte di Malware e Add ware di vario genere. Inoltre, alcune app divengono, con gli anni, meno utili o poco utilizzate dalla media degli utenti. Ad esempio, Runtastic negli ultimi tempi ha perso moltissimo appeal, anche se c’è ancora chi la utilizza

Ovviamente lo smartphone può essere utilizzato al meglio non solo se si possiedono le app giuste, ma anche e soprattutto se si ha un piano tariffario che consenta di navigare in rete come e quanto si vuole. Sotto questo punto di vista lofferta internet mobile di Fastweb è tra le più interessanti; con oltre 30 Giga di traffico dati a disposizione e nessun costo o vincolo nascosto non ci sarà più alcun problema nell’utilizzo e nella scelta delle app da tenere sul proprio smartphone.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here