CONDIVIDI
rum

Quando si parla di Rum si pensa subito ai Caraibi, a Cuba, a mete esotiche che si trovano più o meno nella zona dell’America centrale o meridionale. In effetti però questo distillato a base di canna da zucchero è prodotto anche in altri luoghi, come ad esempio le Filippine, come avviene per il Rum Don Papa. La filosofia dell’azienda è quella di ampliare l’interesse del grande pubblico verso il rum, proprio per questo motivo il prezzo dei Rum Don Papa rientra in una forbice molto ampia. Partendo da cifre decisamente basse si può assaggiare un rum decisamente all’altezza dei più rinomati prodotti caraibici. Chiaramente per chi desidera poi prodotti particolari, come ad esempio il rum invecchiato nei barrique dello sherry, o invecchiamenti elevati, allora il prezzo sale in modo abbastanza rapido.

Il rum nelle Filippine
Negli ultimi anni il concetto di territorio correlato ad alcuni prodotti sta variando in maniera veloce. Il vino si produce da decenni in varie zone del globo, mentre in passato era una bevanda preparata quasi esclusivamente nell’area mediterranea, considerata in senso abbastanza lato. Il whisky, tipico distillato Scozzese, da vari decenni si prepara anche negli Stati Uniti e in Canada e da pochi anni se ne trova di eccellente distillato addirittura in Giappone. Un po’ la stessa cosa sta accadendo con il rum, che molti associano direttamente ai caraibi. Solo da alcuni anni, precisamente dal 2011, il rum si prepara anche nelle Filippine, grazie alla distilleria Don Papa. Si tratta di rum prodotto con la canna da zucchero che si coltiva in queste zone, precisamente sull’isola di Negros, maturato in botti di rovere. Per i prodotti più pregiati si utilizzano anche barrique di seconda mano, se così si può dire, che hanno ospitato lo sherry o il porto.

Aroma e sapore
Per un appassionato di rum il gusto e la fragranza del distillato sono elementi fondamentali. La canna da zucchero utilizzata per la preparazione di questo rum è delle migliori qualità coltivate al mondo, ricca di zuccheri e di aromi delicati. Il risultato si riflette ance nel rum, che dà sin da subito un sapore dolce e delicato, molto rotondo; questo è il tratto distintivo, in tutte le diverse varianti di Don Papa Rum presenti in commercio. Il 7 anni, il prodotto più alla portata di chiunque, anche dei non appassionati, dona sentori di vaniglia, di frutta fresca, di toffee e di zucchero caramellato. Il finale è leggermente agrumato, per far venire il desiderio di un altro sorso. Di particolare pregio sono le versioni barricate, particolarmente aromatiche.

Il nome del brand
Il rum Don Papa è dedicato a Dionisio Magbuelas, meglio conosciuto come Papa Isio; si tratta di un personaggio che ha avuto una parte fondamentale nella lotta di liberazione delle Filippine, verso la fine dell’800. Il nome del rum vuole essere un tributo a questo personaggio, anche perché il liquore è stato pensato proprio per far conoscere le Filippine al mondo intero, anche per i grandi prodotti che vi si possono trovare.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here