CONDIVIDI

 

Ci sono oggetti che hanno fatto della nostra vita per lunghi anni, acquisendo un’importanza inaspettata col passare del tempo. Oggetti che, ad oggi, sono diventati obsoleti ma che continuano a suscitare certe emozioni perchè ci ricordano tempi ormai andati ma molto felici.

Schede telefoniche

In quanti abbiamo utilizzato una cabina telefonica per effettuare una chiamata? Certo è che oggi, nell’era degli smartphone, le cabine sono un oggetto sempre più raro e inutilizzato nelle nostre città. Così come le schede telefoniche, che sono state molto più di un semplice strumento per telefonare, ma una vera e propria mania che soprattutto chi è stato giovane negli anni novanta non può dimenticare. E quando si pensa alle schede telefoniche ci si ricorda soprattutto del collezionismo, una passione che è esplosa e ha toccato il suo apice proprio negli anni 90. All’epoca tanti, soprattutto tra i più giovani, riempivano interi album di schede telefoniche, e facevano a gara ad accaparrarsi gli esemplari più rari in circolazione. Per i consigli sulla valutazione consigliamo di leggere qui.

Cassette vhs

Nel 1976 la JVC presentò il suo VHS a cassetta, che divenne subito un oggetto utilizzatissimo per la registrazione su nastro e la riproduzione di filmati analogici tramite il videoregistratore. Come non ricordare, dunque, quello strumento che ci consentiva di vedere i nostri film preferiti, i cartoni animati oppure le nostre registrazioni. Sostituito, ormai, da computer, lettori dvd ed altre tecnologie, le cassette VHS restano uno dei ricordi più dolci degli anni andati.

MSN

I teenagers degli anni novanta ricordano bene il primo strumento di comunicazione tra utenti. Prima di Facebook, delle notifiche e di tutti gli altri social network, c’era proprio Messenger. A suo tempo non si poteva essere adolescenti senza possedere un account Messenger, forse in una maniera ancor più profonda dell’attuale dipendenza da Facebook. Per un semplice motivo: le alternative non esistevano o, se c’erano, rappresentavano solo una nicchia. Per comunicare, insomma, MSN era un vero e proprio miracolo 2.0, considerata anche l’epoca caratterizzata da SMS e messaggi a pagamento, ben lontana dalle comunicazioni veloci, sicure e gratuite offerte da programmi come WhatsApp, Telegram e Messenger. E’ stato ufficialmente chiuso nel 2013.

Fax

Chi non ha mai utilizzato il fax per inviare un documento? Non a caso è stato per diversi decenni lo strumento più utilizzato da privati ed aziende per inviare e ricevere qualsiasi tipo di documento. Tutti gli uffici hanno avuto, o hanno ancora, un fax, anche se le nuove tecnologie hanno cambiato le carte in tavola facendo cambiare pelle al caro vecchio fax. Per scoprire tutti i dettagli sulla ecco una buona lettura sulla storia del fax partendo da Alexander Bain ed il suo Belinografo.

StarTAC Motorola

Nella seconda metà degli anni novanta, per quanto riguarda la telefonia mobile, il Motorola Startac ha avuto un successo planetario. StarTAC era, prima che un telefonino, un vero e proprio status symbol, il cellulare, che costava davvero parecchio, aveva forme e sembianze dell’oggetto che mai prima di allora si era visto sul mercato, rappresentando il vanto di casa Motorola. I meno giovani ricorderanno il primo modello di StarTAC, rilasciato nel nostro paese durante l’anno 1996.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here