CONDIVIDI
Noi siamo tutto film

Arriverà il 21 settembre nei cinema italiani il film “Noi siamo tutto”, tratto dal romanzo “Everything Everything” di Nicola Yoon, bestseller ancora adesso ai vertici delle classifiche US.

Stella Meghie dirige un film davvero toccante, con protagonisti Amandla Stenberg e Nick Robinson, che emozionerà di sicuro tutti gli italiani che sceglieranno di andarlo a vedere.

“Noi siamo tutto” è la storia di Maddy, una diciottenne affetta da una grave immunodeficienza combinata, e per questo costretta a vivere segregata in casa da quando è nata.

Il suo piccolo mondo è tutto lì, all’interno di quelle quattro mura sigillate, che condivide solo insieme a sua madre e all’infermiera Carla. I suoi amici sono i suoi libri, gli unici che riescono a portarla per un po’ fuori dalla sua casa, a vivere una realtà che fin’ora ha potuto solo immaginare.

Maddy sembra essere ormai rassegnata alla vita a cui è destinata, sa che non potrà mai baciare un ragazzo, sentire il suono dell’oceano o la pioggia che bagna il suo viso. Ma qualcosa inizia a cambiare quando arrivano i nuovi vicini.

La famiglia Bright si trasferisce nella casa accanto, il giovane Olly viene spedito dai genitori a casa di Maddy con una torta, secondo le regole del buon vicinato. Olly nota Maddy e da quel momento cerca di comunicare con lei in tutti i modi. Si guardano dalla finestra e riescono a scambiarsi i numeri di telefono, così nonostante le difficoltà inizia il loro amore “virtuale”.

Il legame profondo con Olly porterà Maddy a voler finalmente vivere quelle avventure che fino a quel momento ha letto solo nei suoi libri. Maddy e Olly rischieranno di tutto pur di potersi vivere e amare.

Se la trama non vi ancora convinti ecco il trailer ufficiale di “Noi siamo tutto”:

Oltre ai protagonisti nel resto del cast troviamo Ana de la Reguera, Anika Noni Rose, Taylor Hickson, Danube Hermosillo, Dan Payne, Sage Brocklebank, Fiona Loewi, Peter Benson, Robert Lawrenson, Francoise Yip.

“Noi siamo tutto” vi aspetta in sala a partire dal 21 settembre. E voi andrete a vederlo?

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here