CONDIVIDI

6 anni di carriera ed è già un “Re Matto”: stiamo parlando dell’eclettico Marco Mengoni.

Marco Mengoni nasce nel Natale del 1988 ed il suo amore per la musica si manifesta fin da piccolo facendo parte di un quintetto vocale. Nel 2009 vince la terza edizioni di X Factor e da questo momento la sua carriera è in salita: nel 2010 arriva al terzo posto al Festival di SanRemo con il suo brano “Credimi Ancora” e successivamente nel 2013 vince con “L’Essenziale“.

Soprannominato Re Matto, si tratta del primo artista italiano ad aver vinto il Best European Act agli MTV Europe Music Awards del 2010 e del primo artista italiano della storia ad esibirsi al Billboard Film & TV Music Conference di Los Angeles nel 2013. Ad oggi, dopo la realizzazione solista di due album in studio, un album dal vivo, tre EP e 12 singoli, la FIMI certifica le sue vendite complessive per più di 605.000 copie. Molte delle sue pubblicazioni sono state certificate disco multiplatino, di platino e d’oro.

Noi di Blog Di Cultura abbiamo provato a stilare la lista che racchiudesse il meglio dei successi del Re Matto.

10 – Dall’inferno

Singolo estratto dall’album “Solo 2.0“, ispiratosi alla vicenda di Jack Lo Squartatore, canta del tormento interiore di ognuno di noi, del doppio, del senso di inquietudine che alle volte si prova, della sofferenza per un amore, magari non corrisposto. Un modo quasi per esorcizzarla, la paura. Viverla appieno per ritornare “dall’inferno” più forti di prima.

Tu sei luce nel mio cielo scuro, rosso tramonto che incendia il nero. Tu sei acqua che scorre nel tempo, sei l’invisibile male al cuore che io sento.Io che vivo il mio tormento come un angelo all’inferno”.

9 – Stanco

Altro singolo del primo album “Re Matto“, Stanco è una dance funkeggiata nato in maniera casuale, durante un momento di relax avvenuto in sala d’incisione, grazie ad un giro di chitarra eseguito per gioco dal suo chitarrista.

8 – La Valle Dei Re

La valle dei re è stata scritta da Cesare Cremonini, estratto dall’album “Pronto a Correre“.

7 – In un Giorno Qualunque

In un giorno qualunque è il primo singolo dell’album dal vivo “Re matto live “. Nel video il videoclip mostra Marco nell’inedita veste di killer professionista, nonché esperto cecchino. Ed il suo obiettivo è proprio lui stesso.

6 – Non passerai

Non passerai è una confessione che ricalca gli standard dell’amore, tra ricordi, porte chiuse e una presenza che non c’è più. E, nonostante il tempo che passa, l’accettazione di capire che non passerà…

5 – Solo

Singolo con un ritmo e una melodia che ha voluto allontanarsi dal pop scontato e sinonimo di successo. Atmosfere buie, per un brano che vuole essere una sfida per il pubblico. E la vince. Radiofonica, orecchiabile, riuscita.

4 – Tanto il Resto Cambia

Canzone d’amore, d’atmosfera e che viene resa ancora più emozionante dalla voce di Marco Mengoni. Virtuosismi vocali, musica che evoca nostalgia e malinconia anche se non è uno dei migliori singoli.

3 – Credimi Ancora

“Credimi ancora”, stile molto funky-rock, ascoltando la voce di Marco ci si trova di fronte ad un talento puro, una favolosa chitarra elettrica accompagna la voce del cantante, che nel bel mezzo del pezzo si inventa uno stupendo cambio di ritmo che divide come in due la traccia.

2 – Pronto a Correre

Pronto a correre si apre con la voce potente di Marco Mengoni, mantenendo il ritmo forte dei suoi precedenti singoli. Qui non c’è spazio per compatirsi ma anzi, dal dolore c’è il chiaro volere di ripartire.

1 – L’essenziale

L’essenziale, con il suo inizio “Sostengono gli eroi”, pezzo scritto da Roberto Casalino, è un’intensa ballad di un amore “che non segue le logiche, ti toglie il respiro e la sete”. Avvolgente e talmente efficace da rimanere subito impressa in testa.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here