CONDIVIDI

JJ Abrams è uno dei colossi del Cinema moderno.

Autore di film straordinari e co-creatore della madre di tutte le serie moderne, Lost, Abrams chiude i rapporti con Warner Bros, una notizia che potrebbero vederlo muoversi verso nuovi lidi, e in tanti già parlano di Apple.

L’accordo con Bad Robot si è chiuso definitivamente e Abrams è di fatto libero.

Stiamo parlando di un personaggio ricercatissimo, garanzia di qualità eccelsa che punta anche ad altri settori, come quello dei videogiochi.

Abrams tornerà quindi a collaborare con HBO con i quali ha realizzato Westworld, Lovecraft e Demimonde.

Il regista lavorerà anche, in modo non esclusivo per Apple TV+.

Dopo il rilancio della saga di Star Wars con Il Risveglio della Forza, Abrams conclude la sua trilogia con Star Wars: L’Ascesa di Skywalker.

Sapere un genio come JJ libero da vincoli contrattuali è una buona notizia.

Con una maggiore libertà d’azione infatti, JJ Abrams potrebbe davvero ottere risultati di livello e tornare a splendere come nell’età dell’oro della televisione.

Purtroppo, il sistema attuale è abbastanza saturo e alcuni capolavori passano in sordina, proprio per la presenza di moltissime serie e fonti di intrattenimento alternative.

Non vediamo l’ora di scoprire che cosa bolle nelle pentole di Bad Robot e quali nuovi format Abrams riuscirà a proporre.

Di sicuro, nessuno tratta da tempo scienza di confine e paranormale come Abrams ha saputo fare nelle sue produzioni.

La fantasia di JJ e dei suoi collaboratori sembra non avere confini e noi non vediamo l’ora di immergerci di nuovo negli incredibili mondi creati dal produttore.

La fine del rapporto esclusivo con Warner non deve far preoccupare, siamo sicuri che Abrams avrà modo di esprimere la sua creatività con il gran numero di compagnie che se lo litigano a vicenda.

Che un nuovo Lost bolla in pentola, non possiamo che sperare in nuove icone del Cinema e delle serie tv.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here