CONDIVIDI

I trucchi fluo sono molto particolari e non sempre tutti gli outfit sono adeguati a questo tipo di trucco così particolare. Per questo è opportuno fare attenzione agli abbinamenti giusti e soprattutto cercare anche di fare la sfumatura giusta con questa tipologia di colori.

 

Trucchi fluo: come fare la sfumatura

 

I trucchi fluo non sempre necessitano di una sfumatura, anche perché per utilizzarli basterà stendere il colore sull’intera palpebra. Essendo molto vistosi, già questo basterà per rendere il tutto molto acceso.

Nonostante questo, può essere una buona idea, soprattutto in caso di eventi particolari, creare una sfumatura speciale con queste tonalità. Per riuscirci, basterà stendere prima il colore più chiaro sulla palpebra, e poi, fino a metà, quello più scuro.

C’è anche chi preferisce unire due colori fluo completamente diversi, utilizzando lo stesso sistema, per creare però una sfumatura color arcobaleno. Insomma, basta poco ed ecco che si crea un effetto davvero molto particolare.

 

Come abbinarli

 

Certamente, se si indossa un accessorio fluo oppure un maglione o maglietta, ecco che il trucco fluo può stare benissimo con un outfit del genere, soprattutto se è semplice. Anche se si indossa un vestito sempre fluo e se si ha il trucco dello stesso tipo, ecco che l’effetto è davvero originale. Insomma, basterà giusto fare attenzione a non esagerare con i colori, anche perché, soprattutto per il look, si deve ricordare che il fluo sta bene anche con un accessorio scuro. Per capire il concetto, si può pensare ad un pantalone nero e un maglione fluo: in questo modo, questa tonalità risalterà. Lo stesso concetto vale per il trucco: se si indossano tanti colori diversi, si rischia solo di creare un effetto confuso.

In più, per dare valore all’ombretto, basterà usare un rimmel scuro o anche un ilo di eyeliner, per un risultato davvero incredibile.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here