CONDIVIDI

Oltre a tante voci e ai momenti divertenti tra i coach, ci sono anche momenti emozionanti e toccanti a The Voice of Italy 3. Uno di questi è quello che riguarda Nadia Bourzak.

La 19enne ha un rapporto di amore e dolore con la musica. La giovane è la nipote della celebre Gabriella Ferri, cantante popolare romana, suicidatasi nel 2004, lasciando un grande vuoto nella musica tradizionale italiana. In seguito alla scomparsa della nonna, Nadia, cresciuta a pane e musica, ha vissuto un enorme dolore e una forma di rifiuto nei confronti della musica, rifugiandosi nel tunnel delle droghe, superato dopo una meditazione in Grecia. Ripresasi dalla crisi, ha deciso di tornare a cantare, cercando di conquistare i giudici di The Voice.

The Voice of Italy 3, Nadia, la nipote di Gabriella Ferri, canta Remedios

Sul palco di The Voice tenta di convincere i giudici con Remedios, un omaggio al celebre brano interpretato dalla nonna Gabriella. L’esibizione è quasi gitana, ricca di emozione, forse un po’ troppo teatrale. Purtroppo per Nadia nessun coach si è girato e, quindi, ha dovuto dire subito addio all’esperienza di The Voice.

La ragazza, però, deve essere soddisfatta: ha interpretato una canzone molto difficile, ricca di storia, senza sfigurare, ma, anzi, regalando un grande omaggio alla nonna.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 + undici =