CONDIVIDI

Continua la ricerca di talenti e la formazione dei team di The Voice of Italy 3. A conquistare due dei 64 posti sono due ragazzi, molto diversi tra loro, ma che hanno convinto i coach a voltarsi.

The Voice of Italy 3, Massimiliano inganna e Carola incanta

Il primo è Massimiliano. Il ragazzo, inizialmente, era sconosciuto anche al pubblico di casa, visto che era dietro il tendone della Blind Blind Auditions. Il ragazzo canta Glitter & Gold, il successo di Rebecca Ferguson. I coach, sentendolo, sono molto perplessi sul sesso dell’artista che stanno ascoltando. Infatti, il ragazzo ha una voce ambigua, ma molto particolare. Nel dubbio, però, si voltano in tre (all’appello, infatti, manca solo J-Ax). I coach restano stupiti nel scoprire che a cantare sia un uomo. Il ragazzo, alla fine, sceglie con il cuore Noemi, “deludendo” la madre, fan dei Pooh.

The Voice of Italy 3, Massimiliano inganna e Carola incanta

La seconda, invece, è Carola, giovane musicista 17enne, molto ambiziosa, legata alla musica anche affettivamente, visto che con il padre condividono l’amore per Baglioni. La ragazza si esibisce su The A-Team. Oltre a suonare la chitarra in modo impeccabile, la ragazza convince con una voce pulita, precisa e potente. Inevitabilmente, tutti i coach si voltano. Dopo l’esibizione, la ragazza si emoziona, tornando una bambina cui hanno fatto un immenso regalo. Nonostante Noemi cerchi di convincerla a seguirla per vicinanza di mondi, la ragazza sceglie lo zio Ax.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici + 9 =