CONDIVIDI

Può essere denominato “stile estivo” un particolare modo di arredare la casa durante il periodo estivo. Durante l’estate infatti, non solo si farà entrare nella casa più luce naturale, rendendola ancora più luminosa, ma si prediligono di solito anche oggetti bianchi o comunque chiari. Oltre a questo però sono presenti anche tante altre caratteristiche che compongono questo modo di arredare la casa.

 

 

Stile estivo: ecco quali sono le caratteristiche di questo particolare tipo di arredo

 

 

Lo stile estivo può essere un arredo di tipo moderno, ma anche uno contemporaneo o di altra tipologia, che presenta però qualche modifica, proprio per essere perfetto per il periodo estivo. Per fare degli esempi, durante la calda stagione si predilige la luce naturale e gli ambienti diventano molto più luminosi. A tal fine, si possono cambiare anche le tende, scegliendo quelle meno spesse o comunque con tessuti meno pesanti e possibilmente chiari.

Oltre a questo però ci sono anche tante altre caratteristiche su cui puntare, come ad esempio soprammobili in ceramica o porcellana e anche in vetro o cristallo.

 

Le altre caratteristiche

 

Da aggiungere poi anche il fatto di prediligere colori chiari per cuscini da sistemare sui divani o per i copri-sedia, ma anche per coperte e lenzuola. Ovviamente questo non significa che non vi dovranno essere coloti accesi, ma che semplicemente si può optare per colorazioni chiare, come giallo pallido, rosa chiaro, per dare proprio quel tocco estivo. Oltre a questo poi si può sempre modificare a proprio piacimento lo stile di arredo e puntare sui propri gusti, per realizzare un arredamento che possa piacere non solo a se stessi, ma anche ai propri familiari.

Molte persone tra l’altro puntano anche su colori molto sgargianti, da sistemare però insieme a mobili  di tonalità chiare, sempre per dare quel tocco di freschezza estiva e particolare.

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here