CONDIVIDI

Atteso è il ritorno su Canale 5 a settembre della fiction poliziesca Squadra antimafia 6. La trama della nuova stagione vede ancora una volta le vicende del vice questore Domenico Calcaterra, la mafiosa semi pentita Rosy Abate e in particolar modo le difficili relazioni tra stato e mafia.

La nuova stagione diretta da Khristoph Tassin e Samad Zamardilli prevede dieci episodi con la produzione Taodue di Pietro Valsecchi, nuove trame e storie romantiche in bilico tra il bene e il male, la paura di superare il limite della legalità e rapporti importanti che si solidificheranno nel corso della stagione.

Il finale di stagione di Squadra Antimafia 5 ha visto il ritorno del cinico e malvagio Filippo De Silva e la morte presumibilmente vera del piccolo Leonardino figlio di Rosy Abate. La trama della sesta stagione è più complicata e ingarbugliata, si vedrà Domenico Calcaterra indagare su una nuova organizzazione segreta di nome Crisalide, coinvolta con i servizi Segreti per il controllo di azioni malavitose. L’organizzazione prende di mira Rosy, ancora ricoverata in un ospedale psichiatrico di Catania dopo la scomparsa e morte del figlio. L’indagine di Calcaterra e l’avvicinamento del vice questore alla “regina di Palermo” metteranno a dura prova il rapporto con la bella Lara, questore del comando antimafia di Catania.

il-cast-di-squadra-antimafia-5

La nuova stagione di Squadra Antimafia 6 vede l’arrivo di nuovi personaggi e ritorni di alcuni veterani (come appunto detto prima il cattivissimo Filippo De Silva), tornerà la folle Rosy Abate e Domenico Calcaterra, insieme alle sorelle Colombo e i colleghi.
Indiscrezioni voglio che Giulia Michelini (Rosy Abate) lascerà la fiction, anche se non è specificato se l’addio avverrà nella sesta o nella settima stagione di Squadra Antimafia.

“Sono felice e allo stesso tempo triste perché il personaggio di Rosy mi ha dato tanto e credo che nella televisione italiana non mi capiterà mai più di fare un ruolo così. Mi ci sono affezionata, sono stata bene, però sono consapevole che ogni cosa, bella o brutta che sia, debba finire prima o poi”, diceva l’attrice che interpreta la mafiosa qualche tempo fa.

Oltre il ritorno di De Silva e l’apparente addio di Rosy Abate, la squadra di Calcaterra e Colombo dovrà affrontare una nuova famiglia mafiosa, quella dei Ragno, capeggiata da due pericolosi fratelli alla conquista dell’assolata Sicilia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here