CONDIVIDI

Sonia Bruganelli attacca gli hater che hanno espresso commenti negativi sulla figlia malata.

Una vera e propria follia web, con persone che criticavano la figlia affetta da una malattia.

Allo stesso tempo una ulteriore follia, l’ossessione social della Bruganelli che condivide ogni aspetto della sua vita, esponendo così anche la figlia a commenti inopportuni e brutture della rete.

«Appena nata venne sottoposta a un intervento al cuore. Il post operatorio fu problematico e la portò ad avere un po’ di ritardi nell’iter della crescita».

Un percorso difficile quello della figlia sedicenne che purtroppo è finito nel mirino degli haters, sempre pronti a commenti crudeli e a creare disagio nelle persone.

Questa volta però, la Bruganelli non ha lasciato passare la cosa.

«Questo è il signor…. che dice che mia figlia silvia di 16 anni è INQUIETANTE. A me sembra che se esiste la parola INQUIETANTE è per poter descrivere LUI e questa foto».

Il post ha fatto il giro del web e denota comunque una situazione ormai critica del mondo social, tra il grottesco e il folle.

«Buongiorno Sonia per quello che può valere ti pongo le mie più sentite scuse. Ma ti prego di credermi che il mio intento non era assolutamente offensivo o denigratorio . Ad ogni modo, sono inquieto e rattristato per lo spiacevole episodio», commenta la persona citata dalla Bruganelli.

«Apprezzo le tue scuse  quando ci si mette la faccia le cose sono un po’ diverse…».

Forse la soluzione sarebbe smettere di condividere la propria vita e di cercare disperatamente notorietà attraverso i social, mettendo addirittura nel mezzo la propria figlia.

Chi sa se, dopo lo spiacevole episodio, la Bruganelli non rivedrà un po’ le sue politiche social e l’ossessione costante per la condivisione con sconosciuti delle proprie vicende personali.

Finirà mai l’era Instagram? Per il momento sembra proprio di no.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here