CONDIVIDI
elon musk spacex tesla

E’ stato un miliardario giapponese il primo ad acquistare un biglietto turistico per la luna, il suo nome è Yusaku Maezawa e dovrebbe volare verso il satellite della terra nel 2023 portandosi dietro una comitiva di artisti.

Anche Elon Musk pare avere intenzione di unirsi al gruppo. L’annuncio arriva direttamente da SpaceX. Maezawa, 42enne miliardario viaggerà sul razzo Big Falcon Rocket che verrà costruito nei pressi di Los Angeles, sarà quindi lui il primo uomo a toccare la luna dopo il 1972.

Un evento incredibile che mette una compagnia privata davanti al programma spaziale di varie nazioni, tra le quali la Cina. Dimostrando così la sconfinata potenza parastatale delle grandi compagnie tech e della Sylicon Valley.

Maezawa ha pagato una cifra che non è stata resa pubblica. “Il viaggio sarà gratis per gli artisti”, ha detto Elon Musk “Sin da quando ero bambino, ho amato la Luna”, “è il sogno della mia vita”, ha commentato invece Maezawa presente alla conferenza SpaceX a Hawthorne, in California.

Maezawa non è un miliardario qualsiasi, l’imprenditore infatti è l’amministratore delegato del maggiore gruppo di moda in Giappone, detiene inoltre il posto di diciottesima persona più ricca di tutto il paese con un patrimonio che si aggira intorno ai 3 miliardi di dollari. Ama collezionare opere d’arte ed è proprio questo il motivo che lo ha spinto a invitare gli artisti “per unirsi a me in questa missione, ai quali, al ritorno sulla Terra, verrà chiesto di creare un’opera d’arte”, spiega.

Sembra fantascienza ma è la pura realtà.

Ed ecco il commento dello stesso Musk:”Maezawa mi ha chiesto di partecipare al viaggio, non ne sono ancora sicuro, ma forse ci saremo tutti e due” dice.

Il viaggio costerà circa cinque miliardi di dollari, il mezzo prodotto da SpaceX dovrebbe invece essere pronto entro cinque anni, un traguardo quindi davvero dietro l’angolo.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here