CONDIVIDI

L’indistruttibile duo formato da Luca e Paolo, non poteva mancare sul palco dell’Ariston.
Così eccoli, al 65° Festival di Sanremo, a ricordare con una canzone tutti i grandi artisti scomparsi- recentemente e non- con un “ciao” (cliccare qui per vedere il video).

Inizia la canzone, molto carina ed orecchiabile, in cui Luca e Paolo ricordano anche i protagonisti dei Festival passati. E ad ogni ritornello salutano i cantanti che non ci sono più: Alex Baroni, Lucio Battisti, Mango, Pino Daniele, Fabrizio De Andrè e tanti altri.

Ovviamente con quel poco d’ironia, tipica del duo, che non disturba neanche in questi momenti. Ad esempio, il saluto a Franco Califano è stato fatto nello stile del cantante con l’aggiunta di un tipico “li mortacci“.
E- per rimanere nel loro stile- Luca ha affermato che,un domani, non gli dispiacerebbe salutare il suo caro amico Paolo.

Tutti, sui diversi social network, si stanno già spartendo in due brigate differenti: da una parte ci sono quelli che hanno apprezzato questo particolare modo di commemorare gli artisti scomparsi, reputandolo un pensiero decisamente carino; dall’altro lato ci sono quelli che, con un pizzico di malizia, hanno visto questa canzone come qualcosa mirato esclusivamente alla ricerca di ulteriore visibilità da parte di Luca e Paolo.

Quel che è certo, è che Luca e Paolo hanno trovato il modo di amalgamare nostalgia e tristezza con un bel sorriso, da poter stampare sui volti degli amanti della vera musica italiana.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here