CONDIVIDI

L’attrice messicana Salma Hayek è entusiasta del nuovo film che sta girando con Matteo Garrone, il primo per lui in lingua inglese, dal titolo “Il racconto dei racconti”, ispirato alla raccolta di fiabe napoletane del Seicento di Giambattista Basile. Garrone, già vincitore del Grand Prix del Festival di Cannes nel 2008 (con “Gomorra”) e nel 2012 (con “Reality”), punta all’anteprima del suo nuovo film con la Hayek e il sex symbol Vincent Cassel proprio per l’edizione della rassegna francese del 2015.

“E’ il miglior regista del mondo e credo che questo sarà il suo miglior film di sempre”, dice a l’attrice del regista di ‘Gomorra’. “Le riprese sono faticose: in questi giorni mi sto arrampicando su una montagna siciliana con gli abiti d’epoca e la corona in testa. Gli effetti speciali lasceranno senza parole”.

Salma ha portato con sé la figlia Valentina Paloma, avuta dal marito Francois-Henri Pinault. “Non sto mai lontana da lei per più di una settimana. Per me è importante essere un buona madre e una brava moglie”. Nel frattempo però si dedica anche al lavoro; infatti ha prodotto un film d’animazione tratto da “Il profeta” di Khalil Gibran, e punta all’Oscar: “I membri dell’Academy appartengono a una generazione che ha molto amato il libro, credo che avremo buone chance”.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here