CONDIVIDI
rimedi sonnolenza

La sonnolenza diurna si può presentare in svariate occasioni, in particolare per chi svolge un lavoro sedentario, davanti a un pc o a una scrivania.

Questa problematica si presenta di solito se siamo andati a dormire troppo tardi la sera prima o se magari non riamo riusciti a dormire bene durante la notte. Questo genere di stanchezza che ci fa desiderare solamente un bel letto, può presentarsi anche se abbiamo dormito le nostre regolari 8 ore, senza problemi e interruzioni di sorta.

La soluzione più ovvia è quella del caffé, purtroppo però la caffeina non sempre funziona in questo senso, e in certi casi,non fa altro che renderci più ansiosi e irritabili.

Per rimediare alla sonnolenza diurna si consigliano invece guaranà, gingeng e eleuterococco, pianta ideale per combattere stress e stanchezza.

Sono consigliati anche infusi a base di tarassaco, rosmarino e rabarbaro. Caffeina e teina non guastano, dovete però cercare di capire quale tra queste possibilità è la migliore per voi, dato che, come già detto, in certi casi il caffè diventa solo una aggravante, sia per l’umore (non dimentichiamo i suoi effetti depressivi sulla serotonina) che sul nostro intestino che ne esce irritato e genera fastidi.

Un’altra possibile soluzione è quella di fare una pausa. Magari un pisolino di 15/20 minuti (non di più per non peggiorare la situazione), o una bella passeggiata dove riempirsi di ossigeno e attivare l’organismo per migliorarne le prestazioni.

Si consiglia poi di idratarsi molto, la disidratazione è infatti una delle cause della sonnolenza diurna. Stessa cosa per l’alimentazione, da mantenere leggera ma di qualità e ricca di sostanze nutritive varie.

Tra i vari rimedi alimentari si consiglia anche il cioccolato fondente, non in quantità eccessive, quest’ultima è infatti in grado di tenerci svegli e di fare passare momentaneamente quella stanchezza che non riusciamo a scrollarci di dosso.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here