CONDIVIDI

 

Le riaperture ormai in parte sono cominciate e se ne stanno verificando sempre di più. Il Governo ha infatti realizzato un vero e proprio calendario che permette di scaglionare aperture di diverse attività, fino a tornare a una normalità quasi del tutto assoluta. Si deve usare il termine “quasi”, anche perché ci sarà ancora l’obbligo della mascherine in zona bianca e non solo. Esistono inftati altre caratteristiche di questa area, che da metà giugno in poi dovrebbe interessare gran parte della penisola italiana.

 

Riaperture: ecco le caratteristiche principali

 

 

Le riaperture sono cominciate e si sta piano piano tornando alla normalità- tutto ciò è possibile grazie anche alla campagna vaccinale, che è sempre più efficiente e di conseguenza permette anche di proteggere meglio le persone dal Covid. Ormai l’Italia, sopratuttto nei prossimi giorni, si tingerà di bianco, proprio perché ci saranno numerose regioni con questo colore. Questo è molto importante, anche perché a quanto pare vi sarà sempre più possibilità di uscire. Per quanto riguarda le caratteristiche della zona bianca, queste sono il fatto di non avere più un coprifuoco da rispettare e in più vi è però l’obbligo di continuare a indossare i dispositivi di sicurezza. Tra questi, le mascherine e anche il gel per le mani, soprattutto se si sta al chiuso e all’aperto, a meno di un metro di distanza. Anche quest’ultima andrà mantenuta.

 

Il ritorno alla normalità

 

Molte persone stanno approfittando di questa situazione di ripresa per programmare le loro vacanze e nello stesso tempo anche per uscire, per organizzare serate con gli amici e con le amiche e soprattutto per riprendere la vita sociale, che per via delle chiusure in tanti avevano dovuto mettere da parte.

Tutto questo è molto importante, anche perché si sta riprendendo sempre di più la normalità. Proprio per questo, si spera che la situazione continui così e che non vi saranno più problematiche con il Covid, anche perché intanto la campagna vaccinale sta andando sempre più avanti, quindi contribuirà a garantire la normalità.

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here