CONDIVIDI

In seguito alla morte del 59enne Pino Daniele, sul web è stata partorita l’idea di organizzare un Flash Mob in suo onore dal titolo semplice ed efficace “Tutta Napoli saluta Pino Daniele“.
Un momento di raccolta e di unione che potrebbe attenuare- per quanto ciò sia possibile- la tristezza dei fan del cantante, del poeta.

L’appuntamento per quest’ultimo saluto di massa è previsto per domani, 6 gennaio, alle ore 20.45 a piazza del Plebiscito, a Napoli.
La solita festa della Befana, caratterizzata dalla gioia e l’entusiasmo tipici dei cittadini napoletani, verrà sostituita dal cordoglio e dalla nostalgia per una simile perdita. Un Flash Mob che prevede concertini e canti spontanei, soprattutto intonando uno dei più grandi successi di Pino “Napul’è“- dell’album Terra Mia– simbolo della sua appartenenza alla capitale campana, che risale al 1977.

I cittadini del web, che hanno voluto contribuire alla scomparsa di Pino Daniele organizzando questo raduno, raccomandano una grande diffusione dell’evento in modo da ottenere una numerosa partecipazione di persone intente ad omaggiare il cantante.

Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ha inoltre proclamato il lutto cittadino. Per quanto riguarda, invece, i funerali pubblici di Pino Daniele, avranno luogo a Roma mercoledì 7 gennaio alle ore 12, presso il Santuario del Divino Amore.

Questo un estratto dalla manifestazione che ha avuto luogo questa sera nel capoluogo partenopeo.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here