CONDIVIDI

Le pettinature per Natale dovrebbero essere comode, ma allo stesso tempo anche ricche, belle da vedere, particolari. Durante questa festa infatti si potranno realizzare trecce e sistemarle in modo unico, soprattutto per chi ha i capelli lunghi. In realtà è possibile sbizzarrire la propria fantasia anche se si hanno chiome più corte. L’importante è che poi la pettinatura piaccia prima di tutto a se stessi e poi sia anche bella da vedere.

 

Pettinature per Natale: ecco alcune tipologie da realizzare con pochi passi da seguire e che possono essere anche molto comode

 

Le pettinature per Natale dovrebbero essere prima di tutto comode, anche perché magari durante il cenone sarà opportuno muoversi e per questo occorre fissarle bene e pensare a qualcosa che sia anche facile da sciogliere. Per questo può essere un’ottima idea puntare sulla semplicità. Per chi ha i capelli lunghi, si potrebbero realizzare tanti boccoli e poi fissare una loro parte tramite un nastrino rosso, che richiama proprio il classico colore natalizio. In alternativa però si possono anche realizzare trecce da collegare fra loro, magari intrecciandole nuovamente. In questo modo il tutto sarà anche facile da sciogliere. Tra i tanti consigli che si possono seguire però ve ne sono anche altri.

 

Le altre idee

 

Tra le altre idee vi sono anche quelle che riguardano chi ha i capelli corti: queste persone infatti possono pettinare i capelli in modo particolare, magari da una parte, aiutandosi con un po’ di gel oppure sistemare accessori per mettere la frangia in modo originale. Basterà anche una fascia o un cerchietto per realizzare idee uniche. Insomma, a volte sarà sufficiente un po’ di fantasia. Oltre a questo, non si deve dimenticare di abbinare l’acconciatura anche al tipo di vestito che si indossa, proprio perché in questo modo si potrà anche creare un look particolare.

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here